fanciultetti-1Fra poche ore l’open day dell’associazione culturale “Fanciultetti – Le mani pensanti” si aprirà alla presentazione delle attività laboratoriali che quest’anno attendono grandi e piccini.
Da circa un anno ormai, architetti ed esperti in pedagogia e psicologia portano avanti l’associazione, nata ufficialmente nel febbraio scorso, con l’obiettivo di coinvolgere bambini e adolescenti, in particolare, proponendo loro laboratori di architettura, design ed ecologia per stimolarne i linguaggi espressivi in chiave creativa ed artistica.
L’officina culturale dà appuntamento oggi alle ore 16.30 ad Afragola in via Giolitti, 23per avere un piccolo assaggio dei laboratori e di tutte le novità pensate per quest’anno dai membri dell’associazione. La prima call-to-actionsi rivolge a tutti i bimbi dai 3 ai 5 anni per un “viaggio dei sensi”, un momento di gioco che vedrà coinvolti mamme e piccini per scoprire, percepire ed emozionarsi attraverso i sensi con le dott.sse in Psicologia Carmen Dattoli e Silvia Palmieri; alle 17.30 sarà la volta di bimbi dai 5-7 anni e da 8-10 anni per intraprendere un viaggio nel mondo dell’architettura tra costruzioni, ponti e grattacieli in “+ Architetture e – Case” con gli architetti Assunta Fusco e Carmen M. Giacco; ed infine toccherà agli adolescenti dagli 11 ai 14 anni che si cimenteranno nella creazione di una striscia a fumetti dell’open day con l’arch. Giancarlo Covino.
«Il bambino ha cento lingue cento mani cento pensieri cento modi di pensare di giocare e di parlare cento sempre cento modi di ascoltare di stupire di amare cento allegrie per cantare e capire cento mondi da scoprire cento mondi da inventare cento mondi da sognare». Su questi presupposti propri della filosofia di Loris Malaguzzi, famoso pedagogista e insegnante italiano, il team dell’associazione culturale fonda le proprie attività laboratoriali e lo stile del lavoro che porta avanti a beneficio dei piccoli della società e di enti e istituzioni comunali.

 

Condividi su
  • 9
  •  
  •  
  •  
  •