Home Emergenza COVID-19 Emergenza Coivd-19: no a terapie fai da te, il monito della direttrice...

Emergenza Coivd-19: no a terapie fai da te, il monito della direttrice Popoli del Centro Nazionale Ricerca Farmaci

213
0

Uno dei maggiori pericoli in quest’emergenza covid-19, sono le fake news, che generano tensioni, stress inutili e a volte nei casi peggiori un vero e proprio attentato alla salute di ognuno di noi.

Dopo la notizia relativa all’autorizzazione dei farmaci antimalarici a base di clorochina e idrossiclorochina che saranno a carico totale del Servizio Sanitario Nazionale per il trattamento dei pazienti affetti da infezione da Sars-CoV2., è intervenuta sull’argomento Patrizia Popoli, direttrice Centro Nazionale Ricerca e Valutazione Preclinica e Clinica de Farmaci dell’ISS, “In nessun caso è giustificabile il ricorso a terapie ‘fai da te’ per il trattamento del Covid-19”, queste le parole di Patrizia Popoli, direttrice Centro Nazionale Ricerca e Valutazione Preclinica e Clinica dei Farmaci dell’Iss.

La preoccupazione è generata dalle ultime notizie di una vera e propria ‘caccia al farmaco’.

“Tutti i farmaci hanno degli effetti collaterali più o meno gravi, e l’automedicazione comporta rischi ancora più gravi quando si usano farmaci non autorizzati. In caso di acquisti online, poi – avverte – tali rischi sono moltiplicati perché i farmaci potrebbero essere contraffatti”, continua la direttrice Popoli.