Home Politica Elezioni comunali 2016: come votare, alla scoperta del voto disgiunto

Elezioni comunali 2016: come votare, alla scoperta del voto disgiunto

315
0

elezioni_comunaliSono in programma per domenica 5 giugno le elezioni amministrative grazie alle quali i cittadini potranno votare i candidati sindaci e i consiglieri comunali al fine di investirli della rispettiva carica. Sarà possibile votare nei seggi designati dalle ore 7:00 alle ore 23:00, mentre eventuali ballottaggi si svolgeranno il 19 giugno ai medesimi orari. Analizziamo di seguito come gli elettori casoriani potranno esprimere le proprie preferenze. Ai cittadini sarà consegnata una sola scheda, raffigurante i nomi dei candidati sindaco, comprensiva dei simboli delle liste ad essi collegati e con due righe bianche accanto ad ogni simbolo.

Per votare il sindaco è necessario barrare direttamente il nome di uno dei candidati, mentre per il consiglio comunale bisogna barrare il simbolo della lista. Inoltre è possibile (ma non obbligatorio) scrivere il cognome di uno dei consiglieri candidati di quella specifica lista. In quest’ultimo caso sarà possibile esprimere la preferenza per massimo due candidati al consiglio comunale, un uomo e una donna: il voto si annulla qualora si voti per due candidati consiglieri dello stesso sesso.

È anche possibile votare solo il nome di un candidato sindaco senza esprimere voti per le liste. Se si fa un segno su un simbolo di lista ma NON su un candidato sindaco, il voto viene esteso automaticamente al candidato sindaco collegato a quella lista.

Inoltre, per i comuni che superano i 15.000 abitanti (tra cui rientra Casoria), è possibile anche applicare il VOTO DISGIUNTO: in pratica l’elettore può votare una lista ed un candidato sindaco differenti, barrando un candidato sindaco ed una lista non collegati tra loro. Gli eventuali consiglieri comunali votati dovranno, invece, necessariamente coincidere con la lista per cui si è espressa la preferenza.

Articolo precedenteMaggio dei Libri. Shakespeare400, il progetto di promozione della lettura entra nel carcere minorile di Nisida
Articolo successivoRassegna stampa del 5 giugno 2016
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli