Home Sport Due squadre di calcio. Casoria Calcio nell’abisso, Città di Casoria avanti

Due squadre di calcio. Casoria Calcio nell’abisso, Città di Casoria avanti

111
0

946495_10202946946610764_8173104021927484050_n (1)Una vera e propria bufera quella abbattutasi sull’A.C. Casoria Calcio 1979. Non bastano il cambio di allenatore ed un massiccio intervento sul mercato per invertire il trend sciagurato: i viola vengono umiliati 1-7 dal San Giuseppe tra le mura amiche dello “Stadio Comunale” di Casavatore. La 5° sconfitta stagionale in campionato – nonché consecutiva – ha fatto sprofondare la squadra al penultimo posto in classifica del Girone C di Prima Categoria Campana, con soli 6 punti guadagnati in 10 giornate di campionato e 9 gare disputate. Dopo i proclami fatti nei mesi passati dalla società, dichiarando come obiettivo stagionale la qualificazione ai play-off, il trovarsi ora in piena zona retrocessione ha lasciato l’amaro in bocca ai tifosi, accorsi come sempre numerosi a sostenere la squadra. Le proporzioni della disfatta hanno inevitabilmente minato il morale di molti supporters, che ora iniziano a strizzare l’occhio anche all’altra squadra della città, Città di Casoria. Con 15 punti conquistati, il Città di Casoria si piazza attualmente al 5° posto del Girone A di Prima Categoria, in zona play-off, con uno score di 4 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte.

Riuscirà il Casoria Calcio a invertire la marcia e seguire le orme dei “cugini” del Città di Casoria? Le risposte dovranno necessariamente arrivare nel prossimo match in casa della Sanità Calcio, che si disputerà a porte chiuse a causa dell’inagibilità dello stadio “San Gennaro dei Poveri” di Napoli.

Articolo precedente“ Ma tu di che segno sei?” Conferenza stampa del Cinepanettone di Natale con Vincenzo Salemme
Articolo successivoCasoria. “E’Nata…LEmozione, l’incanto e la magia dei Mercatini di Natale conquistano la città.
Classe 91. Giornalista pubblicista e studente di Lettere moderne presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Vicedirettore presso Il Giornale di Casoria (con cui collabora dal 2012), giornalista e social media manager Fantagazzetta. L'energia, l'impegno, la responsabilità e l'ottimismo sono e sempre saranno il mantra della mia attività di giornalista, considerando i traguardi non come punti di arrivo, ma come stimoli che inducano a dare sempre il massimo.