Siamo in piena fase 2, gradualmente tutte le attività commerciali stanno riaprendo ed il numero dei contagi scende lasciando sempre più spazio alla speranza di lasciarsi la paura alle spalle quanto prima. 

Purtroppo per ci aspetta una ripresa lunga, dove il nemico non è un virus per il quale si cerca un vaccino, ma un nemico forse ancora più letale, l’emergenza povertà. Nonostante la calma apparente però c’è chi, vivendo il territorio, percepisce le difficoltà di alcune famiglie nella fase di ripresa. 

Partecipiamo con piacere all’iniziativa del corpo scout C.N.G.E.I di Arpino. Raccogliamo la dichiarazione di Anna Langella Presidente della locale sezione: “La sezione Scout di Casoria è presente sul territorio della città di Casoria da 50 anni ed è fatta da persone che da sempre si impegnano nel portare avanti i valori dello scoutismo improntati sulla solidarietà per formare dei giovani come bravi cittadini che possano contribuire ad un mondo migliore; e un bravo cittadino si impegna sempre per dare un aiuto al prossimo.

Nell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo ci sono tante persone colpite da difficoltà economiche enormi che hanno reso difficile affrontare le esigenze quotidiane; per loro ci siamo attivati istituendo una raccolta fondi destinata all’acquisto di buoni spesa.

Siamo felici che le persone abbiano aderito con la loro donazione.

Ringraziamo il supermercato Sisa che ha  deciso di contribuire, aggiungendo una quota del 20% sul totale raccolto con il quale saranno emessi buoni spesa.

Ringraziamo l’amministrazione comunale per la sensibilità è la disponibilità dimostrata.

E in occasioni come questa che ricordiamo una delle frasi del fondatore dello scoutismo, Baden Powell: “essere buoni è qualche cosa, fare del bene è molto meglio”

Presente ad Arpino anche il Sindaco Raffaele Bene il quale ha dichiarato: “Ringraziamo gli Scout CNGEI di Casoria che con generosità hanno raccolto una somma da destinare a coloro che in questo momento hanno necessità di aiuto, in particolare nella zona di Arpino.

Ringrazio anche, come sempre, SISA che è sempre vicino alle esigenze dell’intera comunità”

Molto meglio quindi seguire tutti l’esempio di questo magnifico gruppo di ragazze e ragazzi dai grandi valori.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •