Home Eventi Domani al Teatro Ateneo di Casoria. Il Giornalista casoriano Giuseppe de Silva...

Domani al Teatro Ateneo di Casoria. Il Giornalista casoriano Giuseppe de Silva presenta il romanzo “Terzo Binario”

224
0

Nuova fatica letteraria del giornalista casoriano Giuseppe de Silva. Giornalista Professionista, Direttore UnicaChanneltv Collaboratore de “Il Mattino”, Consulente in Comunicazione. Già autore di libri. Ricordiamo quello scritto a quattro mani con Giovanni Abriola: “ La Siria con i miei occhi.” De Silva, professionista  molto noto in città, stimato giornalista, stavolta si cimenta in un libro che narra la storia d’amore tra un professore universitario ed una giovane studentessa. Una storia che finisce, ma che è l’occasione per il protagonista del libro di rivisitare l’intera sua esistenza, attraverso un viaggio introspettivo in se stesso, alla ricerca di un nuovo inizio della propria esistenza. Quindi un libro tutto da leggere, godendo dello stile di de Silva, che conduce piacevolmente il lettore nella lettura del testo. La manifestazione di presentazione si terra domani al Teatro Ateneo sito sulla Circumvallazione esterna di Casoria, alle ore 10.30. Sarà condotta dalla giornalista e conduttrice radiofonica Claudia Carbone. Intervengono Nicole Lanzano Giornalista, nonché componente della Commissione Pari Opportunità  dell’Ordine dei giornalisti della Campania, Salvatore Iavarone, Presidente Circolo Universitario di Afragola, Anita Russo Giornalista, responsabile Comunicazione Assostampa Napoli Nord, Mariolina Abriola, Psicologa e Psicoterapeuta. Letture a cura di Cristian Sanna. Complimenti al Direttore Giuseppe de Silva, per questa sua nuova avventura editoriale che parte dalla nostra città, con l’augurio della redazione del Giornale di Casoria, di un lungo viaggio costellato di successi e di gratificazioni.

 

 

Articolo precedenteIl 25 gennaio, al Maschio Angioino, “La Compagnia della Morte” – Uomini d’Arte, Uomini di Spada
Articolo successivoMal’aria a Casoria. Nel 2019 per 46 giorni superati i limiti per le polveri sottili
Giurista di professione, giornalista per passione. Iscritto all'Albo dei giornalisti della Campania, elenco pubblicisti dal 1982. Pratica con Il Mattino di Napoli. Direttore del settimanale Casoriadue per ben otto anni. Fondatore, insieme all'Editore Carlo De Vita del Giornale di Casoria nel 2010. Appassionato e cultore di storia locale. Ama la lettura."Chi è analfabeta, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria; chi legge avrà vissuto 5000 anni: c'era quando Abele uccise Caino, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l'infinito… perché la lettura è un'immortalità all'indietro". Umberto Eco.