Home Cronaca & Attualità Discarica a cielo aperto fuori i cancelli dell’ASL

Discarica a cielo aperto fuori i cancelli dell’ASL

192
0

whatsappimage2016-10-31at15-21-32Sembra un disco rotto, ma non è solo il disco che si sta rompendo. L’equilibrio mentale dei cittadini che affollano ogni giorno gli uffici dell’ASL o di chi ci transita per arrivare alla propria meta, risulta sempre più precario. E’ ormai perenne, la presenza di rifiuti fuori i cancelli dell’ASL. La situazione descritta delle foto è di ieri pomeriggio alle 15,30, giorno in cui viene ritirato l’umido depositato la notte precedente e ci si appresta a depositare la plastica. Chi li ha depositati o chi solitamente li deposita, manca di senso civico e di rispetto verso il resto dei cittadini e della città. Immaginiamo che l’area sia dotata di telecamere, ci chiediamo perché non vengono visionati i filmati e richiamati i responsabili. Ci risulta difficile capire come si possa accettare una situazione del genere fuori di un ente importante come l’ASL che dovrebbe gestire ed essere paladino della sanità che dovrebbe avere priorità come la pulizia e l’igiene, come risulta difficile accettare che chi lavora nello stesso edificio e ha cariche in comune, non riesca ad essere artefice di un qualcosa che possa risolvere la situazione. Abitiamo tutti a Casoria, ma sembra che a molti vada bene questo stato emergenziale a cui piano piano ci si abitua e si viene assuefatti.