Home Politica Dimissionaria l’assessore Tabacco: “Non c’erano più le condizioni per poter esercitare le...

Dimissionaria l’assessore Tabacco: “Non c’erano più le condizioni per poter esercitare le funzioni a me delegate”

147
0

A pochi mesi dalla nomina, l’assessore alla cultura e all’istruzione Sonia Tabacco ha presentato questa mattina le proprie dimissioni, rimettendo nelle mani del Sindaco le deleghe conferitole durante il rimpasto dello scorso dicembre. Un fulmine a ciel sereno per la città, già duramente colpita da questa ondata di coronavirus e che vedo adesso diventare vacante l’importante assessorato dedicato a quella scuola tanto martoriata in questo periodo di pandemia. In esclusiva ai nostri microfoni l’ormai ex assessore Tabacco ha così commentato le sue recenti dimissioni: “Non c’erano più le condizioni per poter esercitare le funzioni a me delegate”.

Articolo precedenteLo sport in piazza per non essere dimenticato
Articolo successivoEdicole sacre: cultura e devozione nel centro storico
Non penso che tutti i rapporti dei servizi segreti siano scottanti. Alcuni giorni apprendo di più dal New York Times (cit.). Se esiste il diritto di cronaca esisterà anche quello di raccontare, perché un buon giornalista non è quello che scrive, ma quello che parla tacendo.