Home Cronaca & Attualità Difende motorino ma viene accoltellato. Succede ad Arzano

Difende motorino ma viene accoltellato. Succede ad Arzano

131
0

sparatoria-furtiAncora un episodio di criminalità ad Arzano. Nella mattinata del 30 maggio un giovane di 36 anni, incensurato, in via Limitone, mentre era a bordo di un Honda Sh è stato minacciato da due malviventi che gli hanno intimato prima di fermarsi e poi di consegnare il ciclomotore. Nel tentativo di eludere la rapina il giovane è stato colpito da una coltellata alla spalla.

Il 36enne è riuscito a raggiungere la propria abitazione per poi essere trasportato al vicino ospedale S.Giovanni Bosco. I medici gli hanno medicato una ferita da punta e taglio alla spalla destra, guaribile in 10 giorni. Sul tentativo di rapina indagano gli agenti del Commissariato Stella San Carlo Arena. Il mercato dei ciclomotori rubati e dei pezzi di ricambio è gestito soprattutto da esperti del settore. Ad aprire la top ten degli scooter preferiti dai ladri, c’è la serie SH Honda (125, 150 e 300), di ciclomotori SH in giro ce ne sono effettivamente tanti e anche la caccia al ricambio economico ha la sua incidenza nella scelta che compiono i ladri. Il terzetto Honda è inseguito a distanza dal maxi scooter Yamaha T-Max, un altro scooter di grande successo commerciale.

Articolo precedenteAnziani sempre di più nel mirino, aumentano le truffe e i raggiri
Articolo successivoApprovato alla Camera il ddl di riforma del diritto di famiglia
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli