Ancora segnalazioni sullo stato di degrado in cui versa Via Don Luigi Sturzo, strada adiacente la struttura Asl Napoli 2 Nord.

I cittadini ci inviano segnalazioni allarmate, corredate da foto esplicite, che sottolineano l’evidente stato di abbandono e precarietà in cui versano l’arredo urbano e le condizioni generali.

Sede stradale e marciapiedi martoriati da pericolose buche, rifiuti e sacchetti di spazzatura abbandonati ovunque, materiale di risulta ammucchiato come se si trattasse di un cantiere, panchine divelte ed erbacce dappertutto.

Fa specie che questo desolante quadro si trovi a due passi dall’ingresso dell’Asl e della Guardia Medica, presidi che per ovvie ragioni richiederebbero una maggiore attenzione sulla cura delle pertinenze.

Oltre alle ovvie ragioni di igiene e decoro urbano, i cittadini sottolineano la pericolosità per i pedoni di transitare nella zona, poiché è oggettivamente alto il rischio che si corre nel praticare la quotidiana passeggiata tra buche, rifiuti abbandonati e marciapiedi crollati.

Non vorremmo usate toni catastrofici, ma se i residenti parlano di quartiere abbandonato non ci sentiamo di discostarci troppo dall’opinione generale.

Condividi su
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •