Divampa la polemica dopo le ultime esternazioni de Ministro dell’Interno La Morgese, che aveva aperto alla passeggiata con bambini per un’ ora non lontano dalle proprie abitazioni. Arrivano le prime risposte dalla Lombardia e dalla Campania.

Queste le parole testuali del governatore: “Considero gravissimo il messaggio proveniente dal ministero dell’Interno, relativo alla possibilità di fare jogging e di passeggiare sotto casa. Si trasmette irresponsabilmente l’idea che l’epidemia è ormai alle nostre spalle. Si ignora tra l’altro, che vi sono realtà del Paese dove sta arrivando solo ora l’ondata più forte di contagio. Si rischia, per una settimana di rilassamento anticipato, di provocare una impennata del contagio. Pertanto è assolutamente vietato uscire a passeggio o andare a fare jogging”.

“Ripeto che in Campania rimane in vigore l’ordinanza regionale, derivata da motivi di tutela sanitaria, la cui competenza è esclusivamente regionale”, sottolinea il presidente dem della Campania.

Anche la Lombardia contro il Viminale, ordinanza che potrebbe vanificare gli sforzi fatti fino a questo momento, il commento dei vertici della regione più colpita.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •