Home Cronaca & Attualità Crisi Auchan a Via Argine. Sit-in di protesta davanti Palazzo San Giacomo

Crisi Auchan a Via Argine. Sit-in di protesta davanti Palazzo San Giacomo

312
0

Per la seconda notte i lavoratori di Auchan di via Argine, a Napoli, presidiano per protestare contro il provvedimento di chiusura preannunciato dall’azienda per la fine del mese.

Oggi alle 14 si è tenuto un sit-in di protesta sotto palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli, in concomitanza con l’incontro tra organizzazioni sindacali e assessore comunale alle attività produttive.

Il sindacato ha chiesto all’assessore Panini di intercedere con la multinazionale affinché i livelli occupazionali siano salvaguardati.

«Siamo stati presi in giro dalla nostra azienda che per anni ci ha formato sulla lealtà e sulla fiducia in cui ormai non crediamo più. Ci hanno prima fatto gli auguri di Pasqua e poi consegnato la lettera in cui ci preannunciavano la chiusura. Più di cento persone con famiglie monoreddito sono in pericolo. Chiediamo una risoluzione a questo grave problema occupazionale e sociale».

L’ennesima bomba sociale, in questo territorio sempre più martoriato, dove le istituzioni sembrano inermi e senza alcuna possibilità di intervento.

Negli ultimi anni si sono registrati tanti, troppi casi del genere:le multinazionali decidono di andare via e lo fanno senza alcuna difficoltà, senza alcuna opposizione delle istituzioni che fanno solo incontri che producono sterili promesse.

Articolo precedenteChiusa la funicolare di Montesanto per un allarme bomba
Articolo successivoCittadini inconsapevoli vittime di raggiri: consigliamo ai casoriani attenzione!
Raccontare quello che accade senza dare giudizi, senza cedere alle pressioni, probabilmente non è il giornalismo dei giorni nostri, ma è sicuramente dare il giusto servizio ai lettori. Vive a Casoria, scrive, fotografa, sogna.