Ancora una vittima tra il personale sanitario che sta combattendo questa seconda violenta ondata del virus. Direttamente dalla pagina ufficiale del sindaco Raffaele bene, anch’esso positivo al covid, arriva la terribile notizia.
«Purtroppo oggi abbiamo dovuto dire addio ad una nostra concittadina, Antonella, infermiera del Cardarelli in prima linea nella lotta al Covid. Dopo 15 giorni di ricovero nello stesso ospedale dove lavorava, Antonella si è spenta. Una preghiera per lei e le più sentite condoglianze alla sua famiglia. Si tratta dell’ennesima vittima tra il personale sanitario che lotta quotidianamente contro il virus, persone a cui dobbiamo molto e a cui ci affidiamo in questo momento delicato e che richiede sempre più responsabilità da parte di tutti».
Antonella aveva 57 anni, lascia un figlio di 19. Si era ammalata mentre prestava servizio al Cardarelli. La redazione tutta de Il Giornale di Casoria si unisce al dolore della famiglia per questa grave perdita.
La morte di Antonella si aggiunge alle altre 9 vittime di questa seconda ondata, portando il totale a 10, a tutte le loro famiglie le nostre condoglianze.
Intanto l’ultimo bollettino recita quanto segue:
Attualmente positivi: 919 (896 in isolamento domiciliare e 23 ricoverati in strutture sanitarie)
Guariti: 240
Deceduti: 10
Aldilà del colore della zona dove la Campania sarà collocata, si consiglia sempre di seguire uno stile di vita consono al terribile momento che stiamo vivendo, utilizzando sempre la mascherina, evitare gli assembramenti e uscire solo se strettamente necessario.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •