Home Sport Cori anti-Napoli: La corte sportiva d’appello rincara la dose, condanna più dura...

Cori anti-Napoli: La corte sportiva d’appello rincara la dose, condanna più dura per la Juve

169
0

Nella settimana di sosta del campionato di Serie A, per le partite delle Nazionali, la corte sportiva d’Appello rigetta il ricorso della Juve contro la decisione dei giudici di chiudere la curva dello Stadium. Non solo il ricorso è stato respinto, ma la sanzione è stata aggravata portando a due le giornate di chiusura.

La decisione era arrivata a causa dei cori di discriminazione territoriale, per usare un eufemismo, nei confronti del Napoli e per cori razzisti contro Koulibaly.

Questa volta l’arroganza è stata punita, forse non era il caso fare ricorso contro una decisione che ha punito un comportamento inaccettabile per i tempi che viviamo, quando in tutto il mondo si lotta contro le discriminazioni mentre negli stadi si continuano ad offendere popoli e razze intere.

Articolo precedenteEssere Altrove. I viaggi di Giovanni e Anna: Sant’Angelo dei Lombardi, i misteri dell’Abazia del Goleto
Articolo successivoCasoria, violenza sessuale: c’è la condanna
Raccontare quello che accade senza dare giudizi, senza cedere alle pressioni, probabilmente non è il giornalismo dei giorni nostri, ma è sicuramente dare il giusto servizio ai lettori. Vive a Casoria, scrive, fotografa, sogna.