Home Casoria Controllo di legittimità: rilevate irregolarità negli atti dell’amministrazione

Controllo di legittimità: rilevate irregolarità negli atti dell’amministrazione

202
0
Con una breve nota rilasciata sui social, la consigliera Elena Vignati portavoce del M5S ha reso noto un atto del Segretario Generale del Comune di Casoria, inerente al controllo di legittimità sugli atti dell’amministrazione.
Nel dettaglio, rilievi di negligenza ed approssimazione sono stati individuati riguardo una serie di documenti prodotti verso la fine del 2017; il punto principale, però, può essere senza dubbio individuato in relazione alla determina 1153 adottata dal dirigente di settore che attiene ad una proroga di servizio disposta con atto datato luglio 2017, mentre il relativo pagamento si riferirebbe al mese di aprile.
Come osservato dal S.G., tale atto riguarderebbe un pagamento non coperto da apposito contratto e conseguentemente qualificherebbe la proroga come postuma: tutto ciò implicherebbe un debito fuori bilancio.
Da qui il rilievo sull’illegittimità della procedura che, come previsto dalla legge, sarà oggetto di valutazione dell’Organismo Indipendente di Valutazione.
Ricordiamo infatti, che i casi relativi alla fattispecie richiamata dal S.G., devono preliminarmente essere riconosciuti dal Consiglio comunale, affinché lo stesso possa valutarne l’utilità per l’ente.
Come sempre, seguiremo la vicenda nei suoi successivi sviluppi.