Home Politica Consorzio cimiteriale Arzano, Casoria, Casavatore nel caos

Consorzio cimiteriale Arzano, Casoria, Casavatore nel caos

736
0

L’ Autorità Nazione Anticorruzione, attraverso una recente nota, lamenta una serie di inadempienze al Consorzio Cimiteriale Casoria Casavatore Arzano rispetto a presunte irregolarità nelle misure di prevenzione della corruzione e della trasparenza, previsti dalla normativa vigente, che spaziano dalla mancata nomina del responsabile della prevenzione, corruzione e trasparenza, la mancata adozione da diversi anni del piano di trasparenza, prevenzione e corruzione, nonché del codice di comportamento previsto dalla legislazione vigente. Molto controversa poi è la vicenda legata alla nomina del direttore del Condorzio. Nel 2020 si insedia l’ Amministrazione Comunale di Vito Marino, risultata inizialmente vincitrice delle elezioni, a cui spetta la nomina. Il direttore uscente, Francesco Leo, è in scadenza di mandato e viene indetto un bando per nominare il nuovo direttore. A seguito del quale gli subentra Antonio Pugliese, già consigliere provinciale. Poi il ribaltone che stravolge il risultato elettorale in virtù di un ricorso giudiziario. Marino viene dichiarato decaduto e gli subentra Luigi Maglione. Intanto vengono effettuate verifiche sulla nomina di Pugliese, a seguito delle quali risulterebbe una presunta mancanza di alcuni dei requisiti previsti dal bando. Per cui il neosindaco richiama in carica Francesco Leo, che, però, dopo poche settimane si dimette per ragioni personali. Intanto Antonio Pugliese ricorre giudiziariamente contro la revoca ai suoi danni. Ma la cosa non finisce qui, perché giunge notizia che il sindaco Maglione, senza attendere l’esito di ricorso ne’ attingere alla graduatoria del bando già espletato, starebbe pensando in modo scellerato ad indirne uno nuovo. Insomma riapre la sartoria e chissà il vestito a chi calzerà a pennello! Voci di popolo anticiperebbero il ritorno di figure politiche storiche appartenenti alla forte schiera di consiglieri del PD e sostenuta da imprenditori locali specializzati da anni in interventi di manutenzione cimiteriale!

(Comunicato stampa del Consigliere Comunale – Giovanni Russo) 

Articolo precedenteNapoli, a Cagliari per andare in testa
Articolo successivoMeteo, vento forte da stasera fino a domani
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli