Approvato il preliminare piano di utilizzo delle aree demaniali marittime (PUAD).

Consigliera Ciaramella riporta: “Si apre così la seconda fase che prevede la consultazione di operatori ed enti locali e ci avviamo verso un altro storico risultato: l’approvazione del Puad entro la legislatura, come promesso”.
Conclude: “Questa era la più grande sfida e direi “la sfida” che aprimmo con il collega e allora presidente Sommese con la commissione sburocratizzazione. Grande soddisfazione quando un lavoro si comincia e si mantiene l’impegno di portarlo a termine!

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •