Continua il nostro presidio per la salvaguardia dei lavoratori e per tutti gli operatori della rete laboratoristi campani. Oggi la conferma dello slittamento del termine del 30 giugno e del tavolo con il ministero della salute.
Ho ribadito necessità confronto con tutti e l’eliminazione dell’obbligo di trasformazione in centri prelievo seppure tutti pronti ad aggregarsi per essere più efficienti e più adeguati agli standard di qualità del servizio sanitario moderno e innovativo, dichiara la Cons Regionale PD Antonella Ciaramella
Condividi su
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •