Intercettato in esclusiva dai microfoni del Giornale di Casoria, il Presidente del Consiglio Comunale Andrea Capano ha commentato il lavoro delle commisioni consiliari, soffermandosi sull’elezione dei nuovi presidenti. Ecco le sue parole: “In merito alle commissioni, devo dire che il tempo trascorso è stato lungo. Ho fatto diverse volte i decreti di nomina ma poi un cambio di gruppo rimetteva tutto in discussione. Poi il covid e le varie ondate hanno fatto il resto non consentendo di lavorare in presenza. Mi auguro che il lavoro parta e che tutti i presidenti si adoperino per portare proposte utili alla città, Il mio auspicio è questo, che si possa lavorare e recuperare il tempo perduto”. Essendo le commissioni in numero ridotto hanno a disposizione l’aula consiliare perché è pronta e sanificata per ospitarle le commissioni, che si faranno una al giorno. Quando andranno via l’aula verrà sanificata subito dopo per ospitare l’altra commissione che si terrà il giorno seguente. Nel verbale che abbiamo redatto non devono mai perdere d’occhio di fare anche le commissioni a distanza, è loro dovere anche calcolare la situazione che giorno per giorno cambia a causa della pandemia Covid. Dove ci fosse la necessità hanno l’obbligo di fare le riunioni a distanza. I responsabili saranno i presidenti, i quali gestiranno le loro commissioni, io detto le linee guide poi saranno loro a gestite al momento”.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •