Home Cronaca & Attualità In circumvesuviana per sederti, devi portarti la sedia da casa

In circumvesuviana per sederti, devi portarti la sedia da casa

137
0

Una foto apparsa su un gruppo Facebook dal titolo “Circumvesuviana. Guida alle soppressioni e ai misteri irrisolti”, ha scatenato da un lato tanta ilarità e battute ironiche, dall’altro grandi riflessioni.

Il gruppo solitamente fa ironia sui mille problemi che attanagliano il trasporto pubblico della circumvesuviana, ormai ridotta all’osso.

La foto ritrae un passeggero che, per risolvere il problema del sovraffollamento e della mancanza di posti, si è portato la sedia da casa. Una sedia di quelle da cucina, di legno con il sedile in paglia.

Siamo nel 2018 (quasi), siamo riusciti a toccare il fondo lunare, a mandare una sonda su Marte, ma per fare pochi chilometri usiamo treni vecchi, malandati che non riescono nemmeno a soddisfare un minimo dell’enorme domanda giornaliera.

Pochi giorni fa una particolare classifica stilata da Legambiente, aveva collocato la circumvesuviana al secondo posto tra le peggiori ferrovie d’Italia, confermando tutte le difficoltà incontrate dai cittadini e tutta l’indifferenza delle istituzioni verso di loro.

Articolo precedenteDURA LEX SED LEX
Articolo successivo“A Casoria sfioriamo l’illegittimità massima!”lo sfogo della consigliera Marro, ma il sindaco replica
Raccontare quello che accade senza dare giudizi, senza cedere alle pressioni, probabilmente non è il giornalismo dei giorni nostri, ma è sicuramente dare il giusto servizio ai lettori. Vive a Casoria, scrive, fotografa, sogna.