Cinema & Teatro

“Assolo” un film che incanta il pubblico.

“Assolo” un film che incanta il pubblico.

Film di elegante fattura, c’è una fotografia molto bella ed è fatto un po’ in tempi di Jazz, sarà anche come dice il regista volutamente teatrale, però ha anche delle apparenti improvvisazioni, con questo senso di un ritmo di Jazz irregolare e improvvisato. La vera punta di forza è Antonio De Matteo, l’attore principale, il protagonista che veramente tiene la[Leggi…]

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
di 3 Luglio 2014 Cinema & Teatro
Il comico nel cinema, sorriso e riflessione

Il comico nel cinema, sorriso e riflessione

Sin dagli inizi in cui il cinema ha avuto modo di espandersi tra il grande pubblico, è ricorso spesso all’aiuto di qualcosa che interpretasse, tra i suoi spettatori, la logica del buonumore. In questa neonata forma artistica, il comico come genere gioca un ruolo di grande importanza delineando registri espressivi che toccavano svariati modelli di provenienza chiaramente teatrale.  Passando con[Leggi…]

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
di 24 Giugno 2014 Cinema & Teatro
Alfred Hithcock: l’immagine come nevrosi.

Alfred Hithcock: l’immagine come nevrosi.

Questa settimana ho il piacere di affrontare per il “Giornale di Casoria” un argomento che avrà come oggetto l’analisi cinematografica di uno dei più grandi registi di tutti i tempi che attraverso lo strumento della cellulosa ha mostrato il lato inquieto e angoscioso dell’animo umano. Nel ritmo frenetico dei nostri tempi un regista come Hitchcock avrebbe avuto ancora più possibilità[Leggi…]

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
di 13 Giugno 2014 Cinema & Teatro
L’ultimo film di Wes Anderson, ovvero “Gran Budapest Hotel”

L’ultimo film di Wes Anderson, ovvero “Gran Budapest Hotel”

Alfred Hitchcock affermava che ci fosse qualcosa di più importante della logica, ovvero l’immaginazione. Ecco su cosa si fonda il cinema per me, su di un fervido desiderio di ritornare bambini; ogni qualvolta entriamo in una sala cinematografica, ci sediamo ed attendiamo che inizi il film. Bisogna avere voglia di credere in qualcosa che in quel momento non è reale[Leggi…]

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
di 27 Maggio 2014 Cinema & Teatro