Home Senza categoria Casoria. Viabilità allo sbando, le proteste dei residenti e dei commercianti

Casoria. Viabilità allo sbando, le proteste dei residenti e dei commercianti

225
0

12705467_10201319585108130_7826021217139063616_nMartedì pomeriggio nella sede della CGIL di Casoria si è tenuto un importante incontro organizzato dal responsabile della CGIL dell’area nord di Napoli, Antonio Andreozzi, sul quale si è dibattuto sulla scarsa viabilità persistente in alcune zone della città di Casoria. Presenti all’incontro cittadini e i commercianti che hanno manifestato il loro malessere per i lavori che vanno a rilento. Hanno partecipato all’incontro i responsabili territoriali della CGIL-CISL-UILP (sindacato pensionati UIL) rappresentati rispettivamente da Antonio Andreozzi, dal signor Giosuè Laezza e dal signor Andrea Armense; Martino Laezza (presidente della Confesercenti di Casoria); Pasquale Boscato (responsabile della Federconsumatori territoriale); Gaetano Barbato (rappresentante della Federconsumatori territoriale); il dottor Pasquale Fuccio (presente in veste di rappresentante dei commercianti) e il dottor Osvaldo Ciriello (avvocato della Federconsumatori regionale). Le zone sollecitate durante il dibattito sono quelle che collegano la chiesa San Mauro con piazza Cirillo, dove le strade dissestate e i lavori stanno provocando grossi disagi ai residenti. Le zone coinvolte dai lavori riguardano anche largo San Mauro, piazzetta Santacroce, via Santacroce, via Nuova Padre Ludovico e piazza Cirillo. Nei prossimi giorni verrà presentato alla cittadinanza un manifesto con le diverse questioni sollevate durante l’incontro: 1) tempistica dei lavori in corso dalla Basilica di San Mauro alla piazza Cirillo, quando cesseranno e soprattutto accertarsi sulla qualità di essi; 2) disagi dei commercianti e dei cittadini sulla scarsa viabilità delle zone interessate ai lavori; 3) possibilità di un eventuale ristoro per i disagi presentati.

Articolo precedenteA Caivano il convegno sui fondi europei come opportunità concreta a servizio di imprenditoria e industria.
Articolo successivoCasoria – Viaggio nelle aree dismesse
vive a Casoria, 22 anni, laureando in scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione nella facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha sempre amato scrivere per quanto concerne il calcio, scrivendo già per un giornale online e per “il giornale di Casoria” da novembre 2013 a marzo 2014. Il calcio è una passione che coltiva sin da piccolo.