Home Sport Casoria: si inizia a creare la squadra, reclutati già 8 calciatori!

Casoria: si inizia a creare la squadra, reclutati già 8 calciatori!

262
0

daniele migliaccioCome già accennato, prosegue a ritmi serrati il progetto del Casoria Calcio, dove l’ultima novità da registrare sul fronte societario è l’ingresso nell’organigramma dei giornalisti Michele Bellame e Pasquale Lucchese, che andranno a collaborare nell’Area Comunicazione, coordinata da Carlo Cristarelli. Quest’ultimo si è espresso così al riguardo: “Garantiremo un flusso informativo costante, usando più canali di comunicazione, a cominciare dai social network. I tifosi saranno sempre aggiornati e coinvolti nelle vicende del Casoria Calcio. Proprio in considerazione della grande mole di lavoro che ci attende, ringrazio sin d’ora i due validi colleghi Michele e Pasquale per il contributo che porteranno“. Intanto iniziano anche ad arrivare i primi innesti su cui poter costruire la squadra per partire la nuova stagione, il primo degli 8 tesserati in questi giorni è Daniele Migliaccio (classe ’88), difensore centrale che ha vestito, tra le altre, le maglie di Boys Caivanese (in Eccellenza) e Mugnano (in Promozione). Daniele è fratello di Giulio (mediano dell’Atalanta) e Vincenzo (difensore della Torres). Insomma appartiene ad una famiglia che mastica calcio abbastanza bene, si spera quindi che questo sia di buon augurio per il ritorno al calcio della città di Casoria, dopo un ventennio di troppo e ingiustificato silenzio. Dopo Migliaccio è stato reclutato Antonio Nicolella (classe ’90), esterno di centrocampo e seconda punta, vanta esperienze importanti in Serie D (Nola e Casertana) ed Eccellenza (Acerrana). Il terzo nome è quello di Gennaro Salerno (classe ’86), portiere cresciuto nell’Avellino e proveniente dal Casavatore (Prima Categoria); in passato ha difeso, tra le altre, le porte di Acerrana (in Serie D) e Trivento (in Eccellenza). Il quarto reclutato è Giosuè La Cava (classe ’82), mediano proveniente dal Casavatore (Prima Categoria), ha vestito, tra le altre, le maglie di Frattese (Eccellenza), Giugliano e Villa Literno (Promozione), Mugnano City (Prima Categoria). Pedine che saranno inserite nello scacchiere tattico di mister Marino, reperite attraverso osservazioni e chiamate monitorate costantemente dalla dirigenza casoriana per allestire una squadra di livello. Il quinto nome è di Vincenzo Tortorella (classe ’84), centrocampista offensivo, giocatore di qualità e di esperienza, che in passato ha già vinto i campionati di Promozione (con l’Afragolese), di Eccellenza (con il Lauria) e di Prima Categoria (con Napoli Club Afragola e Casavatore); vanta 20 presenze in Serie D con i siciliani del Marsala, di recente ha indossato le maglie di Grumese e Don Guanella (Prima Categoria). Il sesto giocatore è Vincenzo Mele (classe ’78), centrocampista che ha militato in Promozione con Sanità e Frattese, e in Prima Categoria con Scampia, Soccavo e Casavatore. Il penultimo colpo si chiama Vincenzo Cuomo (classe ’87), difensore centrale, ha giocato con la Primavera del Benevento, con il Riop Ottaviano (Promozione), Asd Miracoli e Casavatore (Prima Categoria). E infine l’ultimo (per il momento) è Biagio Napolano (classe ’83), terzino destro, un veterano della categoria, dove ha già vestito, tra le altre, le maglie di Chiaiano, Arzano City, Mugnano City e Teverola ’97. 8 colpi in poco tempo dove sono previsti altri 3 in questi giorni, si annuncia quindi un’estate calda da parte dei tifosi viola, dove non sono finite le sorprese come confida anche il dg Russo, rilasciando queste dichiarazioni: “Il progetto del Casoria Calcio ha destato grande interesse, mi chiamano quotidianamente molti giocatori, anche di categoria superiore, che si propongono e che sarebbero felici di dare il loro contributo. Con il ds Frezza e il mister Marino, stiamo vagliando diversi profili. Per cui, posso sbilanciarmi e anticiparvi che le sorprese non mancheranno”. Da queste parole si può evincere palesemente che s’insisterà ancora nel reclutare nuovi giocatori, nuovi volti per creare una squadra altamente competitiva per consentire al mister Marino di avere l’imbarazzo della scelta su cui puntare. Insomma aspettiamoci qualche altro colpaccio!

 

Articolo precedenteIl web, questa meravigliosa invenzione dell’uomo.
Articolo successivoStoria di Afragola III– dall’Unità a un futuro incerto
vive a Casoria, 22 anni, laureando in scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione nella facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha sempre amato scrivere per quanto concerne il calcio, scrivendo già per un giornale online e per “il giornale di Casoria” da novembre 2013 a marzo 2014. Il calcio è una passione che coltiva sin da piccolo.