Si è tenuto ieri il Consiglio Comunale nella città di Casoria. È stata richiesta dall’opposizione l’istituzione di una commissione speciale per i debiti fuori bilancio ma Alessandro Graziuso ha sottolineato la sua inutilità in quanto ci sono già organi con questa funzione di controllo mentre Elena Vignati ha ribadito che il Comune potrebbe incorrere in uno squilibrio finanziario.
“La maggioranza in consiglio comunale a Casoria oggi ha bocciato la nostra richiesta, con il loro atteggiamento ostruttivo hanno pubblicamente dichiarato di “NON VOLERE” la trasparenza nelle procedure!
Un auspicio di collaborazione tra opposizione e maggioranza nell’interesse della città che è stato ingiustificatamente negato”- ha scritto la Russo sui social.

Infine, Giuseppe Barra ha dichiarato che sarebbe meglio far funzionare la commissione sul bilancio invece di istituirne ulteriori.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •