Basta un solo tempo al Savoia per battere il Casoria al San Mauro: poche recriminazioni per i Viola battuti nettamente dalla capolista.

Circa 900 spettatori per il big match della giornata, che vedeva la capolista contro la terza in classifica. Mister La Manna ha schierato Bardet tra i pali, Barra e Bottigliero terzini, Esposito e Capogrosso coppia centrale, in mediana Foti, Gargiulo e Yaya, in avanti Simonetti supportato da Ascione e Gioielli.

Il Savoia è partito subito forte e dopo soli 4 minuti, è andato in vantaggio con Di Paola. La reazione dei Viola c’è stata, ma senza realmente impensierire il portiere avversario. Prima del quarto d’ora, raddoppio di Caso Naturale di testa su calcio d’angolo.

Ancora una reazione del Casoria, che meriterebbe il calcio di rigore per un fallo su Simonetti, che però non viene concesso.

Alla mezz’ora terzo gol e partita archiviata: doppietta per Di Paola che incorna e mette in rete un cross di Del Prete.

Il Casoria sostituisce Bottigliero, Gargiulo e Ascione con Tedeschi, Majella e Diana.

I ritmi bassi del secondo tempo permettono al Savoia di portare a casa una vittoria importante che li conferma sempre più primi con 8 lunghezze sull’Afragolese. Da segnalare nel finale il rigore fallito da Galizia per il Savoia.

Il Casoria perde il terzo posto a favore della Frattese e si colloca al quarto posto insieme alla Puteolana.

Ora ci sarà la pausa per le festività del Natale, si torna in campo nel nuovo anno con la sfida con l’Afragolese al San mauro. Tanti auguri a squadra e tifosi e arrivederci al prossimo anno.

Fonte News: Pagina Facebook Casoria Calcio

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •