Sono arrivati i fondi, qui a Casoria, come in tutti i comuni d’Italia, destinati a far fronte alla ulteriore emergenza scaturita dalla crisi epidemiologica da Covid-19 che si è abbattuta sul nostro Paese. Ovvero l’emergenza povertà. La gente ha fame! E non bastano, ovviamente, i pur generosi slanci di solidarietà che copiosi in questi giorni stanno contribuendo- qui a Casoria- a tamponare le esigenze di tantissimi nostri concittadini. 724 mila euro stanziati dal Governo nazionale, inviati al Comune di Casoria, che si devono tradurre in spesa alimentare ed in buoni da utilizzare per acquistare cibo per mettere insieme il pranzo con la cena di tantissime persone. A questo proposito il Gruppo consiliare dei 5Stelle di Casoria composto da Elena Vignati, Mauro Baratto e Gaetano Palumbo, in una nota indirizzata al Sindaco di Casoria, al Presidente del Consiglio comunale e a tutti i consiglieri comunali hanno chiesto l’istituzione di una Cabina di regia per una gestione trasparente ed efficace di dette risorse, che devono essere utilizzate per il sostegno ai nuclei familiari dei ceti meno abbienti. E per scongiurare altresì eventuali errori. Il tutto in uno spirito di massima collaborazione, senza nessuna implicazione di maggioranze e/o opposizione come si conviene in un periodo di emergenza nazionale. Di seguito il testo della nota.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •