Home Sport Casoria-Real Forio: 4-1, terzo posto in solitaria per i Viola

Casoria-Real Forio: 4-1, terzo posto in solitaria per i Viola

107
0

Il Casoria batte il Real Forio per 4 a 1, nonostante la partita disputata su un campo al limite della praticabilità, causa il maltempo e la pioggia che si è abbattuta sulla città nelle prime ore del mattino che ha causato lo slittamento della partita di un’ora.

La Manna, schiera Bardet tra i pali, D’Onofrio, Capogrosso, Diana e Barra in difesa, Gargiulo e Mautone coppia centrale di centrocampo, con Tedeschi e Gioielli sulle ali, in attaco la ormai consueta coppia Simonetti-Majella.

Basta meno di un quarto d’ora al Casoria per portarsi in vantaggio; su una punizione dalla tre quarti, uno sfortunato intervento di Calise del Forio che batte il suo portiere. Dopo un paio di occasioni per parte, è ancora il Casoria a gioire, con Gioielli al 23’, che con un bel tiro dopo un’azione personale batte Mennella.

I Viola controllano per tutto il primo tempo e vanno a riposo sul doppio vantaggio. Il secondo tempo si apre con il Casoria che mette a segno la terza rete e chiude la partita. Simonetti al 54’ insacca con un diagonale. Sei minuti dopo il Casoria resta in dieci per l’espulsione di Mautone per doppia ammonizione.

Al 65’ il Real Forio accorcia le distanze, con Trofa. L’episodio consiglia a Mister La Manna di correre ai ripari, rinforzando il centrocampo con Foti che sostituisce Simonetti. I viola tengono bene il campo e mettono a segno il quarto gol con Capogrosso all’85’.

Il risultato riporta la squadra al terzo posto a quattro punti dall’Afragolese seconda; il vantaggio sulla sesta è ora di 5 punti. Prossima sfida a Marigliano per continuare la corsa.

Fonte News: Pagina Facebook Casoria Calcio

Articolo precedenteAppello dell’ex sindaco di Casoria Giosuè de Rosa, al sindaco Fuccio: “Ragazzi senza controllo all’Uci, urge controllo della movida casoriana.
Articolo successivoComunicato Stampa della Presidente dell’Associazione” L’Ancora Del Sorriso”, la Dott.ssa Susy Silvestri
Raccontare quello che accade senza dare giudizi, senza cedere alle pressioni, probabilmente non è il giornalismo dei giorni nostri, ma è sicuramente dare il giusto servizio ai lettori. Vive a Casoria, scrive, fotografa, sogna.