ImmagineIeri sera alle 23.40 circa, due uomini già noti alla forze dell’ordine sono stati arrestati dopo un inseguimento a Casoria. Dopo aver perpetrato rapina a volto scoperto e armati di un coltello da cucina ai danni di una paninoteca di via Principe di Piemonte, i due giovani  S.P., 28enne di Melito e U. C. 20enne di Casoria, sono stati intercettati mentre si allontanavano dal luogo del misfatto. Quando i carabinieri li hanno individuati stavano percorrendo via Principe di Piemonte in sella a un ciclomotore privo di targa e si sono dati alla fuga alla vista degli uomini delle forze dell’ordine, dando vita al conseguente inseguimento. Nel corso del tentativo di fuga i due hanno perso il controllo del mezzo rovinando a terra e causandosi contusioni guaribili in 3 giorni accertate da sanitari dell’ospedale San Giovanni di Dio.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •