“Resisti Jack, il comune sta arrivando…”questa è la vignetta che da qualche ora circola per il gruppo “Sei di Casoria se” a proposito del problema buche e voragini in città.

Sembra quasi una barzelletta: il comune è pieno di fosse, largo San Mauro sarebbe quasi una zona a rischio e, dopo mesi, si fa ironia su un “quadro” più che spiacevole.

Il problema è grave e si vede: i casoriani hanno quasi paura di dormire nelle proprie case perchè il sottosuolo, soprattutto quello del centro storico, sarebbe vuoto.

Il disagio non esiste solo al centro, ma anche nella megafrazione di Arpino.

Numerose arterie sono piene di fosse e basta la prima pioggerella anche minima che le strade si sgretolano provocando danni ai pedoni e gli automobilisti.

E’ un problema vecchio di decenni ormai. Il manto stradale collassa su se stesso alla prima pioggerella e viene ricoperto di nuovo con materiale che si sgretolerà nuovamente con il maltempo successivo.

Mettici poi il peso delle auto e dei mezzi pesanti che circolano in strada e… Il gioco è fatto! Così la cittadina collassa su se stessa giorno dopo giorno.

I residenti, stufi della situazione e di lamentarsi senza una soluzione adeguata, adesso reagiscono con ironia, diffondendo vignette divertenti sull’argomento. Magari, almeno così, la situazione verrà risolta…

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •