Home Politica Casoria. Presentata ufficialmente alla città e alla stampa la giunta del sindaco...

Casoria. Presentata ufficialmente alla città e alla stampa la giunta del sindaco Pasquale Fuccio

559
0

presentazione giunta Fuccio CasoriaSi è tenuta questa mattina, nella sala consiliare del Palazzo Municipale di Casoria a partire dalle ore 11.00, la conferenza stampa di presentazione della giunta comunale guidata dal neo sindaco Pasquale Fuccio. Si precisa che la giunta è già al lavoro e che il prossimo consiglio comunale è previsto per il 25 luglio. Quella di stamattina è stata, dunque, la presentazione ufficiale alla stampa, alla presenza dei consiglieri comunali e dei cittadini. E’ una giunta giovane, non solo anagraficamente, e composta da professionisti. Il sindaco ha sposato un linea fresca, all’avanguardia. In ossequio ai tempi, privilegerà i canali social per un costante filo diretto con la cittadinanza. L’intervento del primo cittadino Fuccio è stato esplicativo ed incisivo: “La nostra esigenza di oggi è quella di fare una fotografia del Comune, di come lo abbiamo trovato. Questo non per dare responsabilità o trovare scuse, ma era giusto che la città sapesse che in seguito allo sforamento del patto di stabilità dell’anno 2012, attualmente il bilancio, fino a dicembre 2016, ci impedisce di pensare ad una amministrazione che vada per l’investimento. Abbiamo la necessità di continuare a risparmiare, ne approfitto per ringraziare il prefetto Riccio che durante il suo breve insediamento ha già operato  una serie di importanti tagli di spesa. Dobbiamo recuperare risorse utili a pareggiare il bilancio e poter poi immaginare una stagione di investimenti. Per fare questo abbiamo deciso di ridurci i compensi del 30%. Il nostro funzionario, il dott. Colucci, ha già contabilizzato questa riduzione e mi ha confermato che questa riduzione dei costi contribuirà a raggiungere l’obiettivo di equilibrio che noi dobbiamo raggiungere entro dicembre 2016. In questi 20 giorni abbiamo provveduto, io da solo o con l’aiuto di questa giunta, a capire lo stato in cui si trovavano i  vari settori. Ebbene, abbiamo prospettive importanti sulle quali dobbiamo lavorare. Ad esempio, per quanto riguarda la questione lavori pubblici ed urbanistica, ho inteso trattenere la delega all’urbanistica perché ritengo che è qui che risieda la svolta della città, cercherò di normalizzare questo paese. La normalità passa attraverso i parcheggi, la migliore fruibilità del traffico e su questo la comandante ha già offerto massima disponibilità insieme al dirigente Napolitano per cercare di attuare nel più breve tempo possibile un piano traffico che ci consenta la migliore fruibilità del territorio. Abbiamo parlato di regolarizzare i centri storici e renderli zone a traffico limitato nella speranza di poter, attraverso queste operazioni, incentivare anche le attività commerciali. Sull’ambiente abbiamo già avviato una serie di ragionamenti con Casoria Ambiente, ma soprattutto abbiamo iniziato un discorso con le scuole per avviare dei progetti sulla raccolta differenziata. Abbiamo iniziato a ragionare sulla manutenzione ordinaria. Per quanto riguarda la questione dello spazzamento dei rifiuti, attraverso la raccolta dei dati e delle denunce dei cittadini attraverso facebook e i canali che metteremo a disposizione proveremo ad intervenire. I vigili della città sono in primo luogo dei cittadini. A noi può sfuggire qualcosa, devono essere i cittadini a farcelo notare. Quindi ben venga una interlocuzione costante, quotidiana, nella quale sono i cittadini i primi a dover segnalare all’amministrazione quali sono le mancanze della stessa. Questo è il percorso che vogliamo avviare”. Nel corso dell’incontro è stato, inoltre, presentato il progetto “Street Control”, nuovo strumento di controllo del territorio in dotazione al Comando di Polizia Municipale, diretto dal colonnello d.ssa Anna Bellobuono.

La giunta è così composta:

Sindaco, Avv. Pasquale Fuccio: Assetto del Territorio e Urbanistica.
Marianna Riccardi D.ssa Marianna Riccardi: Vice Sindaco, Lavori Pubblici, Inquinamento, Manutenzione Pubblica e Pubblica Illuminazione. “Sarò affiancata dal valido dirigente Napolitano. Manutenzione e pronto intervento avviata nelle scuole. E’ già attivo un numero verde del comune che assicura un  intervento entro le 48 ore. Monitoraggio di tutti i lavori, priorità assoluta è garantire la sicurezza. Avviata la verifica dei solai in tutte le scuole”.
Stella Rosaria Cassettino Avv. Stella Cassettino: Affari Generali e del personale. “Le mie due parole d’ordine saranno innovazione e rendicontazione. Lo scopo sarà interagire continuamente con la cittadinanza”.
Maria De Rosa Avv. Maria De Rosa: Finanze, Ragioneria, Bilancio, Tributi ed Economato. “Massima trasparenza. Ogni progetto dei colleghi, fino a dicembre 2016, dovrà passare per la tagliola del bilancio. Tutte le nostre iniziative saranno a costo zero a causa dello sforamento del patto di stabilità. Le casse del comune sono esigue anche a causa della mancata riscossione dei crediti vantati nei confronti dei cittadini e che ammontano  a circa 130 mila euro, riscossione affidata ad Equitalia”.
Fabio Esposito Dott. Fabio Esposito: Interventi di Polizia sul Territorio, Patrimonio Comunale, Sport, Cultura, Tempo Libero e Turismo religioso. “Deleghe molto importanti le mie. Bisogna fare cassa. Inizieremo con un piano per la viabilità e cercheremo di arginare il fenomeno della sosta selvaggia. Ripristineremo le strisce blu. Filo diretto con i vigili urbani che impiegheremo in maniera più massiccia sul territorio per contrastare il fenomeno della microcriminalità. Chiedo ai cittadini pazienza, ci metteremo il massimo, ma la fretta non giova, i cittadini ci devono dare una mano”.
Dott. Antonio Ricciardi: Commercio, Servizi Demografici, Attività Produttive e Frazione Arpino. “Attenzione al centro storico San Mauro con offerte commerciali. La piazza è piazza. Punteremo alla sensibilizzazione commerciale. L’attenzione dell’amministrazione è anche per il centro commerciale Carrefour”.
Giulio Russo Dott. Giulio Russo: Pubblica Istruzione, Assistenza e Sicurezza Sociale. “Sono qui per sottolineare la categorica volontà di lavorare in trasparenza ed equidistanza. Bisognerà trovare le condizioni per consentire ai dipendenti comunali di lavorare con motivazione offrendo alla comunità i servizi essenziali. Si darà molta attenzione alle esigenze dei cittadini e alle categorie più deboli attraverso un’analisi attenta e meticolosa dei servizi erogati”.
Pietro D'Anna Arch. Pietro D’Anna: Ambiente, Ciclo Integrato dei Rifiuti (Ecologia e Nettezza Urbana). “Il mio è un assessorato molto delicato perché riguarda anche la questione dei rifiuti. Abbiamo ripristinato il sevizio delle guardie ambientali. Stiamo valutando l’intervento dell’esercito nelle zone periferiche e inserendo nei POF delle scuole progetti sulla differenziata. Stiamo poi cercando la forma giuridica più idonea per l’affidamento delle aree verdi della città alle associazioni e ai privati”.

 

 

Articolo precedenteCasavatore. Un incendio invade la città: panico e rabbia tra i residenti
Articolo successivoConferenza di presentazione giunta Fuccio del 20 luglio 2016
Giovane redattrice e membro della Croce Rossa Italiana. Appassionata di lettura, teatro e jazz, nel corso dei miei studi universitari alla Facoltà di Giurisprudenza ho, altresì, maturato uno specifico interesse per il tema dei diritti umani. Scrivo con lo sguardo rivolto, sempre, allo scenario internazionale. Legata alla figura autorevole di Oriana Fallaci, sprone ed esempio di coraggio, ho abbracciato un suo pensiero: “Se sono brava non lo so, lavoro duro, lavoro bene. Ho dignità. Ho una vita per dimostrarlo”.