E’ giunta l’ufficialità: Casoria sarà la prossima sede dei Campionati Italiani Taekwondo Cinture Nere 2019 e Parataekwondo, che si disputeranno il 14 e 15 dicembre.

Sarà il Palacasoria, dopo le gare delle recenti Universiadi, ad ospitare la manifestazione, altro grande evento che vedrà la nostra città impegnata in prima linea nella promozione dello sport e dei valori sociali che grazie allo stesso possono essere trasmessi, in particolare ai giovani.

La notizia, ovviamente, non può che portarci alla mente le imprese di Domenico D’Alise, campione di Taekwondo, il quale grazie alle sue imprese ha rappresentato Casoria e l’Italia in tutto il mondo.

Non a caso è stato proprio il figlio, Mario D’Alise, tra i primi ad esultare sui social nel riportare la notizia; la decisione, annunciata anche sul sito della Fita, sembra il giusto ed atteso riconoscimento per Domenico D’Alise, scomparso improvvisamente in estate all’età di 49 anni, non solo per le sue gesta sportive, ma anche e soprattutto per il suo impegno sociale, svolto con passione tra i giovani proprio nella nostra città.

Per comprendere la dimensione dell’atleta basterà ricordare che D’Alise è stato medaglia di Bronzo alle Olimpiadi di Barcellona nel 1992, vicecampione del mondo, due volte campione d’Europa e quattro volte vicecampione europeo, nella categoria pesi gallo.

Un evento, dunque, grazie al quale Casoria sarà ancora protagonista ma che rappresenterà anche l’occasione di onorare la memoria di un grande campione, nello sport così come nella vita.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •