Home Cronaca & Attualità Casoria. La polizia municipale intensifica i controlli, oltre 60 verbali per guida...

Casoria. La polizia municipale intensifica i controlli, oltre 60 verbali per guida senza casco

80
0

vigile-urbanoSu indicazione del Commissario Straordinario, Prefetto Silvana Riccio, la Polizia Municipale, guidata dalla Comandante Col. Anna Bellobuono, nel corso dell’ultimo mese ha intensificato i controlli sulla sicurezza stradale, finalizzati alla prevenzione e repressione degli illeciti ed in particolare all’uso del casco protettivo alla guida di motocicli e ciclomotori. La campagna di prevenzione, avviata mediante l’istituzione di posti di controllo in diverse zone della città, con l’incremento di pattugliamenti anche in materia ambientale ha portato all’elevazione di oltre sessanta verbali di accertamento per guida senza casco. Elevate in numerosi casi anche sanzioni a carico dei conducenti di veicoli che sono risultati non coperti dalla assicurazione RCA obbligatoria oppure privi della prescritta revisione. Dall’inizio dell’anno sono stati elevati oltre 2100, di questi ben 1100 sono stati elevati nel mese di marzo. Le sanzioni che colpiscono i conducenti indisciplinati prevedono oltre che il pagamento di una somma di denaro, in molteplici casi anche la sospensione del veicolo dalla circolazione stradale con fermi e sequestri operati dal personale della Polizia Municipale. I predetti controlli saranno intensificati in previsione del periodo estivo ma soprattutto per rispondere ad esigenze di prevenzione e sicurezza degli utenti della strada. Pattugliamenti nelle vie cittadine sono stati disposti e saranno intensificati per rispondere all’esigenza del decoro urbano in materia commerciale, ambientale e per illeciti edilizi. Con l’approvazione del nuovo regolamento sulla videosorveglianza, sono previste nuove postazioni di siti sensibili per lo sversamento dei rifiuti adeguatamente individuati con l’apposizione della segnaletica stradale, in aggiunta al controllo di siti già attivo presso la locale caserma della Polizia Municipale con l’ausilio di telecamere in punti sensibili. Gli operatori ambientali quotidianamente pattugliano il territorio ponendo attenzione alle deiezioni canine ed al deposito illecito dei rifiuti.

 

 

Articolo precedenteSantuario dell’Avvocata, meta tra fede e natura
Articolo successivoGrumo Nevano. Scommesse illegali, denunciato un 24enne di Sant’Antimo
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli