Nella tarda serata del 10.08.2018 in Casoria, si è sviluppato un incendio in un appartamento al 5′ piano di via Giglio n.15.
Le fiamme si sono propagate immediatamente all’intero appartamento e gli occupanti ( una madre e la figlia) sono riuscite fortunatamente ad accorgersi in tempo dell’incendio e abbandonare l’abitazione.
L’ intervento dei VV.FF. è stato immediato, e se da un lato l’appartamento è andato semidistrutto, sicuramente i VV.FF. hanno evitato con il loro tempestivo intervento che si è protratto fino alle ore 02;00, che tutto lo stabile prendesse fuoco con conseguenze catastrofiche.
Dai primi accertamenti effettuati e dalle testimonianze degli occupanti, la causa dell’incendio è da attribuirsi ad un sovraccarico di tensione con cedimento dell’impianto elettrico.
Sul posto intervenivano immediatamente il comandante dei CC. della frazione Arpino M.llo
Polverino nonché il Vicecomandante della P.L. Luigi Onorato i quali con l’ausilio del tecnico comunale Arch. Bianca Senese effettuavano le rilevazioni di rito. Naturalmente l’appartamente oggetto dell’incendio è stato dichiarato inagibile. Anche l’appartamento sottostante per motivi precauzionali al momento risulta inagibile.
Gli accertamenti sono proseguiti in mattinata e sono stati completamente definiti.

Condividi su
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  
  •