Casoria, ancora un altro rogo e questa volta, pare, sia di natura dolosa. E’ di pochi minuti fa la notizia che alcuni ignoti avrebbero dato fuoco a un bar in Via Rossini.

L’incendio ha suscitato il panico in zona e prontamente sono state allertate le forze dell’ordine.

Secondo i testimoni, il locale sarebbe stato cosparso di benzina e poi dato alle fiamme.

Ovviamente queste sono soltanto voci di corridoio e ci penseranno le autorità preposte a far luce sulla vicenda.

Quel che è certo è che la nostra cittadina è ancora e sempre di più terra di nessuno: pochi mesi fa è scoppiato un negozio nei pressi di Via Principe di Piemonte, ieri sera un gruppo di “teppistelli” ha preso a calci un uomo in Piazza Cirillo e nessuno ha allertato i carabinieri.

Quest’ultimo atto, (criminale?), ha suscitato nuovo sgomento a Casoria.

Ormai tutti temono tutto e il silenzio resta, purtroppo, l’arma predominante

 

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •