Home Casoria Casoria: furti nelle scuole. Carabinieri arrestano ladro individuato grazie alle impronte

Casoria: furti nelle scuole. Carabinieri arrestano ladro individuato grazie alle impronte

145
0

Casoria: furti nelle scuole. Carabinieri arrestano ladro individuato grazie alle impronte I Carabinieri della Compagnia di Casoria hanno dato esecuzione a un’occc emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli Nord su richiesta della Procura nei confronti di Federico Mazzone, un 46enne del luogo già noto alle ffoo, ritenuto responsabile di 2 furti consumati in Istituti scolastici della città. Le indagini iniziarono nell’aprile 2017 quando il Dirigente Scolastico dell’Istituto “Mitilini” denunciò l’effrazione dei distributori automatici e il furto del denaro che era all’interno. I Carabinieri intervennero e durante il sopralluogo rilevarono un frammento di impronta digitale su una cassetta metallica sradicata da un distributore e abbandonata sul pavimento dopo essere stata svuotata. Dinamica simile il 30 maggio quando venne consumato un furto analogo nell’Istituto “Ludovico da Casoria”: entrata forzata e distributore depredato. Anche in quel caso i militari rilevarono un’impronta su un davanzale dell’Istituto. Entrambe le tracce, dopo la comparazione, hanno condotto a Mazzone, che stato individuato, tratto in arresto e tradotto in carcere.

Articolo precedenteSant’Antimo (NA) – Trasportava pane per la vendita senza rispettare le condizioni igienico sanitarie. Denunciato uomo dai caschi bianchi e ispettori sanitari con sequestro merce.
Articolo successivoWycon sbarca a Casoria. Galleria Marconi la nuova location del gruppo “Wycon cosmetics”
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli