Il movimento Cinquestelle, attivo e presente per le problematiche casoriane, ha stilato ieri un documento rivolto al sindaco, al dirigente settore ambiente e al dirigente della polizia locale.

In esso si chiede la celere bonifica e rimozione dei rifiuti nella zona di fronte la stazione della città dove è presente un ormai storico “campo da bocce” in corrispondenza tra via Napoli e via Europa. Il comunicato apposito e redatto per l’occasione così recita:

“(…) Alla S.V. chiedono con urgenza di procedere alla pulizia di quanto richiamato in oggetto, in quanto sono presenti rifiuti di ogni genere oltre a rami e folta vegetazione incolta. Tale richiesta è motivata dall’elevato rischio che potrebbe determinare la costante presenza di alcune tipologie di rifiuti potenzialmente adoperabili da malintenzionati e soprattutto pericolose per i passanti. Tali condizioni igienico/sanitarie precarie facilitano la proliferazione di insetti e ratti. A tal fine richiediamo altresì l’installazione di 2 o più contenitori da marciapiede per la raccolta dei rifiuti”.

Dalla pagina facebook inoltre, ecco la “chiosa” al documento: “Speranzosi che a seguito della nostra richiesta scritta vi sia un’immediata rimozione dei rifiuti riversi nella zona della stazione con relativa richiesta di installazione di contenitori da marciapiede”. 

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •