Home Casoria Casoria. Donna aggredita a calci e pugni, arrestato l’ex convivente.

Casoria. Donna aggredita a calci e pugni, arrestato l’ex convivente.

260
0

violenza-donneE’ accaduto ancora, questa volta a Casoria. Un uomo, una donna e la fine violenta della loro relazione. Ecco la storia. Un 40enne casoriano, già noto alle forze dell’ordine, è stato colto in flagrante mentre colpiva a calci e pugni in strada l’ex compagna, sua coetanea. La scena pietosa si è svolta in via Pio XII. L’uomo, dopo aver inseguito la donna con l’auto e fermata, ha iniziato a percuoterla violentemente prima dell’arrivo dei carabinieri. I militari del 112 lo hanno prontamente arrestato con l’accusa di atti persecutori e lesioni personali. Le indagini successive delle forze dell’ordine hanno rilevato, inoltre, che la donna, che aveva interrotto la loro relazione pochi mesi fa, era stata nel corso del tempo perseguitata dall’ex compagno con reiterate molestie telefoniche ed offese, mai denunciate per il timore di ritorsioni. La vittima è stata affidata alle cure dei sanitari del presidio ospedaliero locale “Santa Maria della Pietà” e le lesioni sono state giudicate guaribili in 5 giorni.

Articolo precedenteRassegna Stampa del 29 marzo 2015
Articolo successivoCaivano. L’associazione “Diritti Sociali” in prima linea per la riqualificazione del Parco Verde.
Giovane redattrice e membro della Croce Rossa Italiana. Appassionata di lettura, teatro e jazz, nel corso dei miei studi universitari alla Facoltà di Giurisprudenza ho, altresì, maturato uno specifico interesse per il tema dei diritti umani. Scrivo con lo sguardo rivolto, sempre, allo scenario internazionale. Legata alla figura autorevole di Oriana Fallaci, sprone ed esempio di coraggio, ho abbracciato un suo pensiero: “Se sono brava non lo so, lavoro duro, lavoro bene. Ho dignità. Ho una vita per dimostrarlo”.