Le pessime condizioni meteo di ieri hanno causato ingenti danni a Casoria: diversi alberi sono crollati in via Duca D’Aosta e in via Circumvallazione esterna, causando danni ad automobili e al manto stradale.

Alcuni cartelloni pubblicitari sono caduti e in generale in città si sono vissuti attimi di panico, per fortuna senza nessun ferito; oggi la situazione è tornata alla normalità, ma i “ricordi” del maltempo restano.

Se gli alberi e alcuni tabelloni pericolanti o crollati sono stati rimossi, purtroppo le strade continuano ad essere piene di buche che creano disagi agli automobilisti costretti a fare un continuo slalom.

Per non parlare poi del pattume disseminato lungo alcune arterie periferiche del comune che hanno reso il manto stradale scivoloso e pericoloso. In generale a Napoli e provincia quando piove si crea da sempre una sorta di “allerta” perchè le nostre strade e in generale tutti i servizi, non sono “preparate” per supportare il meteo avverso.

Negli ultimi anni le allerte meteo poi si sono susseguite di volta in volta, creando molte situazioni di pericolo e disagio.

E’ una piaga che sfortunatamente i napoletani e i casoriani devono sopportare, così come lo è stato per anni; per fortuna questa volta nessuno si è fatto male, ma le condizioni delle strade restano “critiche”.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •