Home Cultura Casoria, cronaca dal 13° “Caffè Artistico Letterario” di Enzo Marino

Casoria, cronaca dal 13° “Caffè Artistico Letterario” di Enzo Marino

141
0

caffè artistico letterario_enzo marinoConclusosi col 13° appuntamento culturale lo scorso 14 Luglio, il “Caffè Artistico Letterario” di Enzo Marino si concede una pausa estiva. Il pubblico ha risposto puntualmente con interesse e curiosità, è l’affluenza nella sala donn’Adelina della Caffetteria storica Sgambati è stata una costante. Anche il 13° ed ultimo convegno estivo, si è svolto secondo un ritmo fluido ed avvincente di successione di stimoli auditivi e visivi. Parole, musiche ed immagini scorrevano, mostrando al pubblico la singola capacità narrativa, anche contemporaneamente: mentre si sentiva Eliana Maglione declamare le poesie di Rosa Orefice della raccolta “Il Giorno della Farfalla”, si poteva scorgere il vignettista Carmine Mondola seduto al tavolo, che si accingeva a ritrarre i protagonisti della serata nei momenti salienti delle performance; quando gli “Acoustic Project” eseguivano i  loro pezzi di un buon livello di bossa nova, vere pause che allietavano e davano il tempo di riflettere sui contenuti letterari esposti, la voce dell’attore Antonio Fiorillo accompagnata dalle note musicali, si impegnava nell’interpretazione accorata, dei brani teatrali del grande Eduardo De Filippo, dal tipico pathos drammatico. La Dott.ssa esperta in psicoterapia Luisa Forinese, che usa il mezzo fotografico come ausilio nelle terapie con i pazienti e ne è sinceramente appassionata, ritenendolo un mezzo d’introspezione emotiva, ha presentato le sue opere fotografiche, in bianco e nero. Immagini di portici, di scorci distanti inquadrati da archi, dove sul fondo si vede qualche figura solitaria ergersi forse in attesa di una risposta da se stessa o forse soltanto chiusa in sé, smarrita e sola. La fotografa, si accingeva nel mentre della serata, a fotografare i protagonisti ed il pubblico, di sorpresa, a cogliere scatti rapiti e spontanei. Espressioni varie e le loro contaminazioni, hanno ancora una volta avuto presa sui presenti in sala e tra il consenso di tutti, il “Caffè Artistico Letterario” è stato confermato per futuri appuntamenti autunnali.