Approvati i capi all’ordine del giorno previsti nel consiglio Comunale di questa mattina.
Dopo la seduta, si è tenuta una riunione per discutere sul campo rom. ” Ciò che è stato fatto finora è niente rispetto alle numerose problematiche, ma da qualcosa bisogna partire”- ha affermato il consigliere della maggioranza Pasquale Tignola.
Angela Russo, la vicepresidente del Consiglio Comunale, ha ribadito: ” Nonostante l’evidente irregolarità di numerosi provvedimenti, il sindaco di Casoria e la sua maggioranza non hanno esitato oggi ad approvarsi l’assestamento e diversi debiti fuori bilancio”.
Non sono mancate critiche in seguito alla notizia del trasferimento di somme di denaro predisposte per l’edilizia scolastica all’emergenza della voragine di largo San Mauro, apertasi lo scorso luglio. Una decisione, quest’ultima, che andrà a danno di circa 350 bambini e il loro regolare inizio di anno scolastico. L’intera opposizione ha, pertanto, abbandonato l’aula dichiarando illegittimo tale provvedimento e invitando l’amministrazione ad attingere ad altri fondi.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •