WP_20140722_015Martedì 29 luglio presso lo stadio Comunale di Cardito sono terminate le selezioni dei giocatori che andranno a comporre la formazione casoriana.
Il lavoro di scouting è iniziato lo scorso 22 luglio presso il Centro Sportivo di Sant’Antimo e continuate a Cardito. Oltre cento ragazzi, tra giocatori esperti e giovani promesse, si sono presentati alla corte dell’allenatore Alessandro Marino, ex US Casavatore, che non ha avuto vita facile nella scelta della rosa. Per il momento la società fa sapere che nei prossimi giorni diramerà un comunicato con i giocatori selezionati in questi due giorni di provini. Il gruppo di partenza sarà comunicato nei prossimi giorni e nei primi di Settembre effettuerà la preparazione atletica in vista dell’inizio del campionato di prima categoria. Un ulteriore lavoro di selezione vedrà la stretta collaborazione tra mister Marino,  il direttore generale Mauro Russo e il direttore sportivo Antonio Frezza che cercheranno di mettere a punto una squadra competitiva, miscelando quantità e qualità, esperienza e determinazione, mantenendo alto il blasone del Casoria.
Intanto si lavora sul fronte stadio. La società, capitanata dal presidente Giovanni Palmentieri e dal vice presidente Raffaele Nocera, sta facendo pressione per velocizzare i lavori di ristrutturazione della tribuna centrale, in modo da poter iniziare i lavori di ripristino del terreno di gioco nel tentativo di renderlo agibile per l’inizio del campionato. Nel frattempo si pensano ad altre soluzioni. Infatti, sono già stati visionati altri campi in grado di ospitare la squadra viola, tra cui lo stadio Sabatino De Rosa di Arzano e lo Stadio Comunale di Casavatore.

Condividi su
  • 51
  •  
  •  
  •  
  •