Home Sport Casoria Calcio: secondo sponsor e altri 6 tesserati, l’ultimo è il “grande...

Casoria Calcio: secondo sponsor e altri 6 tesserati, l’ultimo è il “grande colpo”

133
0

de-stefanoAll’indomani dell’annuncio del nuovo sponsor Euronics Tufano, a distanza di pochi giorni giunge anche il secondo sponsor per il Casoria Calcio: la Edil Verde Costruzioni, prestigiosa impresa di costruzioni. A presentare quest’ulteriore collaborazione, il presidente Palmentieri che ha riferito: “La Edil Verde Costruzioni è una delle più affermate imprese della Campania nei settori dell’edilizia civile, pubblica e industriale. Stiamo parlando di una realtà già conosciuta e apprezzata, che vanta una storia di oltre 40 anni, in cui si è sempre distinta per l’affidabilità e la qualità delle costruzioni e ristrutturazioni realizzate. Ringrazio il geometra Verde, persona di grande serietà e professionalità, per il sostegno che ha voluto dare al nostro progetto. Siamo fieri dei rapporti di collaborazione che stanno crescendo positivamente con gli imprenditori locali: è un segnale che ci incita e ci spinge a non deludere a chi si aspetta grandi cose da parte nostra, avvertiamo grande fiducia.”
Nel frattempo  il dg Russo e il ds Frezza si stanno adoperando per completare la rosa, ratificando altri 5 tesseramenti, ecco i nuovi innesti su cui potrà già disporre il mister Marino: Antonio Capogrosso, classe ’93, terzino destro e difensore centrale, cresciuto nel settore giovanile del Napoli, ha militato in Eccellenza con il Formia e l’Acerrana. Antonio Brando, classe ’81, attaccante che ha vestito, tra le altre, le maglie di Mugnano in Promozione e Melito in Prima Categoria; vanta anche due presenze in Serie D con il Castel di Sangro. Antonio Pengue, classe ’94, esterno di centrocampo, ha giocato in Promozione con il Neapolis e in Serie D con il CTL Campania. Francesco Tarallo, classe ’83, terzino proveniente dal Casavatore, in passato ha giocato in Promozione con Mugnano e Sanità. Antonio Di Perna, classe ’87, attaccante che ha vestito le maglie di Parete in Prima Categoria e Giugliano in Promozione. A dare il benvenuto a questi altri 5 tesserati che si uniscono ai già attuali 15, è stato il vicepresidente Nocera, con queste parole: “La rosa del Casoria Calcio risulta ora composta da 20 tesserati, siamo intenzionati ad ampliare la rosa con qualche altra pedina, giusto per avere più scelte e mettere in difficoltà il nostro mister Marino su chi schierare. Suggerisco ai tifosi viola di seguirci attentamente perché annunceremo a breve un colpo ad effetto, la ciliegina sulla torta che vogliamo regalarci per rendere ancora più competitiva la squadra.” Detto fatto! La ciliegina sulla torta è arrivata. Si tratta di Giovanni De Stefano, classe ’87, attaccante, che nella scorsa stagione ha segnato più di tutti in Prima Categoria campana con ben 27 reti, trascinando in Promozione il Sassano e soprattutto c’è da sottolineare che è casoriano doc! Una carriera iniziata a 4 anni a Casoria nella Real Napoli, a 13 anni andò nella Assocalcio Campania di Cava dei Tirreni, De Stefano fu ingaggiato dal Como all’età di 16 anni ed ha giocato per due stagioni nelle fila dei lariani, prima di tornare in Campania, approdando alla Puteolana in Serie D. In seguito ha vestito le maglie di Ariano Irpino (Serie D) e San Giorgio a Cremano (Eccellenza). A 20 anni, De Stefano ha vissuto un’altra esperienza in Lombardia (giocando a Brescia col Nuvolara in Eccellenza), dopodiché è rientrato definitivamente in Campania, militando per diverse società di Salerno (Campagna, con cui ha vinto il campionato di Promozione, a Sala Consilina nel Comprensorio Valdianese, Atletico Irno e Sassano). In due anni e mezzo De Stefano ha segnato 105 goal, dimostrandosi uno spauracchio di ogni difesa, il rapace dell’area di rigore che dopo tanto peregrinare torna a casa per essere protagonista in patria a suon di goal!

Articolo precedenteL’associazione “Progetto Italia Domani” si presenta alla città di Afragola.
Articolo successivoCasoria. Scatta l’allarme bomba nei pressi della Banca Popolare di Novara.
vive a Casoria, 22 anni, laureando in scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione nella facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha sempre amato scrivere per quanto concerne il calcio, scrivendo già per un giornale online e per “il giornale di Casoria” da novembre 2013 a marzo 2014. Il calcio è una passione che coltiva sin da piccolo.