Altra settimana da dimenticare quella per i viola e la sua tifoseria. Dopo lo scandaloso arbitraggio nello scontro diretto con l’Afro United e la conseguente sconfitta, il Casoria Calcio comunica che la sfida contro l’Albanova di Sabato alle 15,00 è seriamente a rischio per la mancanza di un campo disponibile.

Il vincolo che rende difficile reperire un campo libero è l’obbligo della contemporaneità nelle ultime quattro giornate di campionato imposto dalla federazione.

Fino a questo momento l’incessante ricerca di un campo è stata vana, è stata richiesta la disponibilità a tutte le squadre della provincia, con un campo a norma, ma sono risultati indisponibili (perché già impegnati) i campi di Casalnuovo di Napoli, Volla, San Giorgio a Cremano, Pianura, Brusciano, Qualiano, Quarto, Nola, Grumo Nevano, San Sebastiano al Vesuvio e Casamarciano, mentre non è stata concessa la disponibilità per preclusioni dell’Amministrazione comunale ad Afragola, Scampia, Portici, Ercolano e Torre del Greco.

Difficile per la società sfrattata dal “San Mauro” per i lavori relativi allo svolgimento delle Universiadi e ingiustamente allontanata dal “Papa” di Cardito, reperire ogni settimana un campo su cui giocare, in particolare in queste due ultime giornate dove, come detto in precedenza, è obbligatoria la contemporaneità.

Pertanto la società ha scritto alla federazione dopo aver rilevato la totale assenza, in tutta la Provincia di Napoli, di impianti disponibili chiedendo o una nomina d’ufficio da parte della federazione o la richiesta di autorizzazione ad una delle seguenti eccezioni:

1. Possibilità di organizzare la partita nella giornata di Domenica 17/03/2019, in deroga all’obbligo di contemporaneità;

2. Acconsentire alla inversione di campo, giocando allo stadio comunale di Casal di Principe, previa disponibilità (già anticipata per le vie informali) dell’Albanova, con organizzazione dell’evento a carico della ASD Casoria Calcio;

3. Rinvio della gara a data da destinarsi.

Si attendo sviluppi sull’ennesimo tribolato capitolo di una stagione che la società viola difficilmente potrà dimenticare.
Fonte News: Pagina Facebook Casoria Calcio
Condividi su
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •