Home Politica Casoria. Bando per usufruire di prestazioni di lavoro occasionale.

Casoria. Bando per usufruire di prestazioni di lavoro occasionale.

227
0

spazzinaLa Regione Campania con decreto dirigenziale 76/2015 ha pubblicato il bando, rivolto agli enti pubblici che abbiano interesse ad usufruire di prestazioni di lavoro occasionale da parte di lavoratori percettori di ammortizzatori in deroga, da retribuire mediante voucher finanziati dalla stessa Regione Campania. La misura è dotata di risorse per € 5.100.000. Possono manifestare interesse al bando tutti gli Enti pubblici. I lavoratori da impiegare sono esclusivamente i percettori di ammortizzatori in deroga dal 2012 al 31 dicembre 2014, che dal 01 gennaio 2015 non percepiscono alcun trattamento indennitario e che sono già nominativamente individuati in un apposito elenco allegato al bando. Il valore nominale lordo di ciascun voucher è di € 10,00 all’ora, comprensivo sia della contribuzione della Gestione separata INPS (13%) che dell’Assicurazione INAIL (7%) e di un compenso all’INPS per la gestione del servizio. Al netto il voucher ha un valore di € 7,50 all’ora. I buoni lavoro finanziabili agli Enti pubblici beneficiari non possono superare nel corso di un anno solare l’importo di € 3.000 per singolo prestatore d’opera. Questa opportunità, seppur di lavoro occasionale, può essere di grande aiuto in un momento, come quello attuale, in cui il lavoro scarseggia. A tal proposito, il Comune di Casoria da Lunedì scorso aveva dato la possibilità a circa 60 persone di svolgere mansioni di ordinaria amministrazione in città, come spazzare le strade, pitturare inferriate, fare lavori manuali. Ma qualcosa è andato storto, dopo circa una settimana tutto il servizio è stato sospeso per poi ripartire in data 3 novembre 2015. Pare che il motivo sia stato la mancanza dell’assicurazione o un mancato coordinamento nel gestire il bando. Immediato ‘l’intervento del commissario D.ssa Riccio che con gande disponibilità ha ricevuto gli addetti, motivando la risoluzione in tempi brevi. Intanto la città potrà beneficiare del lavoro. e del valore aggiunto di nuove risorse sul territorio per lavori di pubblica utilità.

 

Articolo precedenteRapporto genitori – figli. I no che aiutano a crescere
Articolo successivoCasoria ospita la settimana del benessere psicologico: servizi gratuiti per i cittadini
Studente al “Dipartimento di Giurisprudenza” all'Università Federico II di Napoli. Ha una grande passione: la politica. Collabora per il settimanale “Nuova Città”, da giugno fa parte della squadra de “Il Giornale di Casoria”.