Gli agenti del Commissariato Afragola hanno arrestato il 17enne D.A.S., responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di munizionamento.

I poliziotti hanno condotto un’attività investigativa da cui è emerso che il giovane spesso si aggirava nella zona dello stadio a Casoria presumibilmente per svolgere attività di spaccio.

Difatti ieri sera intorno alle 21.30 in via Tenente Formicola gli agenti, opportunamente nascosti, hanno visto il ragazzo giungere a piedi e guardarsi continuamente intorno, come se stesse attendendo l’arrivo di qualcuno. Ma ad arrivare sono stati i poliziotti, che lo hanno subito bloccato per poi recuperare un pacchetto di sigarette di cui se ne era disfatto, in quanto contenente marijuana ed hashish per un peso di circa 8,5 grammi.

L’attività degli agenti è poi proseguita in un appartamento disabitato di via Giovanni Rocco, aperto con una chiave trovata poco prima indosso al 17enne, che ha consentito di rinvenire e sequestrare  circa 100 grammi di marijuana, 6 di cocaina, 25 di stecche hashish e di un panetto della stessa droga di 100 grammi.

Rinvenuto anche materiale per il confezionamento della droga e due cartucce per pistola calibro 38.

Il giovane è stato arrestato e condotto presso il centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •