Home Cronaca & Attualità Casavatore. Incontro sui rifiuti e sulle ecomafie, presente il giornalista di La7...

Casavatore. Incontro sui rifiuti e sulle ecomafie, presente il giornalista di La7 Ruotolo.

96
0

sandro ruotolo-2-2Il confronto promosso dall’associazione Pietraviva Onulus e il Coordinamento Salute e Ambiente, col patrocinio morale del comune di Casavatore, ha dato la possibilità di avviare un dibattito in merito ai problemi causati dai rifiuti e dalle ecomafie; ad intervenire a questo evento ci sarà anche il noto giornalista di La7 Sandro Ruotolo. Il giornalista sarà ospite sabato 25 ottobre presso la sala teatro del nuovo Centro Polifunzionale di via Meucci per discutere proprio di rifiuti ed ecomafie. Un problema che attanaglia da anni i nostri territori e malgrado l’opinione pubblica si è impegnata a premere sulle forze politiche e istituzionali per poter migliorare la situazione, ancora si registrano problemi di non poco conto nel gestire i rifiuti e nel monitorare l’aria, l’acqua e i suoli da parte degli enti preposti. Si era anche vociferato nel recente passato di creare un registro dei tumori come sancito nelle norme vigenti, ancora però stenta a prendere forma. L’associazione Pietraviva Onulus e il Coordinamento Salute e Ambiente, col patrocinio morale del comune di Casavatore, mira attraverso l’incontro/dibattito, a progredire, ognuno nel suo piccolo. I cittadini devono iniziare a responsabilizzarsi partecipando con una certa intensità a iniziative inerenti all’ambiente e alla salute. Al dibattito interverranno: Raffaele Del Giudice, presidente Asia; Monika Dobrowolska vedova del vice commissario Roberto Mancini; Tina Zaccaria e Giulia Angelini, membri Associazione Noi genitori di tutti; Virginia Petrellese, iscritta all’Associazione Donne 29 agosto di Acerra e Tiziana Liccardo, membro Coordinamento Salute e Ambiente. A condurre il convegno sarà Pietro Terracciano dell’Associazione Pietraviva Onulus, dove saranno visionati filmati di Pino Ciociola e di Noi genitori di tutti.

Articolo precedenteM5S. Tour ispettivo alla discarica del Cantariello a Casoria, ma mancano i grillini.
Articolo successivo
vive a Casoria, 22 anni, laureando in scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione nella facoltà di Scienze Politiche presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Ha sempre amato scrivere per quanto concerne il calcio, scrivendo già per un giornale online e per “il giornale di Casoria” da novembre 2013 a marzo 2014. Il calcio è una passione che coltiva sin da piccolo.