Home Cronaca & Attualità Casandrino: 3 arresti in famiglia per spaccio e contrabbando

Casandrino: 3 arresti in famiglia per spaccio e contrabbando

266
0

I carabinieri della stazione di Grumo Nevano hanno arrestato per detenzione di stupefacente a fini di spaccio Francesco Liguori,54enne, Carmine Liguori, 30enne e Antonio Liguori, 26enne, tutti di Orta di Atella (Ce).

I ragazzi sono stati ulteriormente segnalati all’autorità giudiziaria per resistenza a un pubblico ufficiale e detenzione di tabacchi di contrabbando.

Carmine e Antonio sono stati notati su via durati mentre, in sella a uno scooter, cedevano nelle mani di un automobilista un piccolo involucro di stupefacente in cambio di soldi.

Volevano dileguarsi ma sono stati inseguiti e bloccati; i carabinieri hanno anche recuperato la dose di marijuana e le 5 di hashish che avevano lanciato via.

La perquisizione nella loro abitazione, inoltre, ha portato a sequestrare nello scantinato 610 pacchetti di sigarette di contrabbando (12 kg).

Tutti e 3  sono ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Articolo precedenteCampania, Palmeri: “Lavoro al femminile.”
Articolo successivoNapoli-Roma, partita tabù per Mertens, Insigne….e Sarri
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli