Home Politica Cardito, nove consiglieri decidono di dimettersi. Finisce il governo Cirillo

Cardito, nove consiglieri decidono di dimettersi. Finisce il governo Cirillo

269
0

Ccirilloardito – Nove consiglieri su sedici decidono di dimettersi e il sindaco Cirillo va a casa dopo appena due anni di governo. Gennaro Montella, Franco Luca, Luigi Credendino, Francesco De Simone, Almerindo Santucci, Giuseppe Mirone, Pasquale Cimmino, Nunziante Raucci, Francesco Castaldo, questi i nomi dei consiglieri dimissionari.

Appare evidente che la lista “Cardito libera” e i due consiglieri del Partito Democratico nello scioglimento dell’assise cittadina hanno avuto un ruolo decisivo.  Il prefetto di Napoli, a seguito delle dimissioni dei consiglieri del comune di Cardito, ha nominato il commissario prefettizio il viceprefetto Rosanna Sergio, per la provvisoria amministrazione dell’ente.  Intanto si aspetta la conferenza stampa prevista per  il giorno 4 giugno alle ore 18.00 del sindaco Giuseppe Cirillo.

Articolo precedenteAfragola. Approvato il Regolamento sul Compostaggio domestico. Tuberosa non le manda a dire
Articolo successivoNapoli. Eduardo De Filippo omaggiato in una suggestiva mostra allestita nella Basilica di San Giovanni Maggiore
Redazione Il Giornale di Casoria - Il portale di informazione dell'area a Nord di Napoli