Home Cronaca & Attualità I carabinieri di Casoria arrestano i due responsabili dello scippo a Via...

I carabinieri di Casoria arrestano i due responsabili dello scippo a Via P.di Piemonte: erano due minorenni.

137
0

carabinieri-casoriaSul Mattino di Napoli, si racconta dell’ennesimo episodio di criminalità nella città di Casoria, che nell’ultimo periodo è quasi assediata. Il fatto criminale, riporta alla luce un vecchio problema che annualmente si ripropone, quello dell’abbandono scolastico da parte di minori. Infatti, gli autori dello scippo erano due minorenni casoriani, sedici e quindici anni, già noti ai Carabinieri. I due hanno scippato del cellulare, una trentenne di Casoria, che ha avuto la forza di richiamare una pattuglia dei Carabinieri della locale compagnia diretta dal capitano Francesco Filippo. Il pronto intervento della pattuglia ha intercettato la coppia di minorenni che dopo un inseguimento per le vie cittadine, sono stati bloccati e accompagnati presso il centro di prima accoglienza dei Colli Aminei. I due sono stati accusati di rapina aggravata in concorso, il cellulare è stato recuperato e riconsegnato alla vittima. Aldilà dell’increscioso fatto di cronaca è doveroso segnalare l’alto indice di abbandono scolastico in città ed è forse opportuno, che i servizi sociali comunali e d’ambito vengano rinforzati, per evitare che questi minori diventino delinquenti in modo definitivo. Speriamo che il progetto “Scuola Viva” recentemente approvato, con la riapertura delle scuole anche di pomeriggio, possa portare qualche cambiamento positivo e cambiare la rotta riportando i ragazzi minorenni nelle scuole invece che lasciarli al proprio destino.

Articolo precedenteLe pessime condizioni del marciapiede che circonda il complesso Parrocchia San Paolo – ASL.
Articolo successivoAmbiente, Marrone: la Circumvallazione esterna è una bomba ecologica
Raccontare quello che accade senza dare giudizi, senza cedere alle pressioni, probabilmente non è il giornalismo dei giorni nostri, ma è sicuramente dare il giusto servizio ai lettori. Vive a Casoria, scrive, fotografa, sogna.