Soddisfazione è stata espressa oggi dai consiglieri regionali campani di Forza Italia per l’approvazione unanime di tre mozioni a firma del gruppo consiliare che impegnano il Presidente della Regione ad intervenire presso il Ministero della Salute perché consenta ai medici di famiglia la prescrivibilità dei farmaci di nuova generazione per la cura del Diabete Mellito di tipo 2 e perché vengano attivati, in tutte le Asl campane, i Centri di Riferimento per la cura del linfedema e della Sindrome da apnea ostruttiva nel sonno (Osas).

“Il mancato ricorso ai nuovi farmaci per il controllo del diabete – spiega la consigliera Flora Beneduce prima firmataria delle mozioni insieme con il Capogruppo Armando Cesaro – continua ad esporre i pazienti a ipoglicemie con tutto quel che ne consegue in termini di disagio e costi per il sistema sanitario regionale”.

“Analogamente – aggiungono poi gli esponenti di Forza Italia – abbiamo ritenuto fondamentale l’attivazione di specifici Centri di Riferimento per la prevenzione e la cura e la del linfedema, di cui è nota la sua evoluzione fibrotica e che registra circa 40mila nuovi casi l’anno in Italia, così come della Osas, disturbo particolarmente diffuso e trascurato malgrado sia spesso associato ed aggravi patologie ricorrenti come l’ipertensione arteriosa, il diabete mellito, l’ictus o l’infarto”.

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •